Sono online gli indicatori dell'edizione 2021

Annuario dei dati ambientali 2021

L’Annuario dei dati ambientali rappresenta la più completa raccolta di dati statistici e informazioni sullo stato dell’ambiente in Italia realizzata e curata dall'Istituto per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) in collaborazione con le Agenzie regionali e delle province autonome nell’ambito del Sistema Nazionale per la Protezione dell'ambiente (SNPA).

Descrive le condizioni delle diverse matrici ambientali quali aria, suolo, acqua, biodiversità, ecc. e l’andamento dei fenomeni nel tempo.

L’edizione 2021 è costituita dalla Banca dati indicatori e da Annuario in cifre.

La Banca dati raccoglie oltre 300 indicatori, scelti per descrivere le diverse tematiche ambientali in cui è organizzata.

Gli indicatori sono strutturati in schede contenenti informazioni di tipo descrittivo quali, ad esempio, gli obiettivi da raggiungere, la valutazione dello stato, il trend e di tipo statistico rappresentate con grafici, tabelle e mappe.

Frutto di una continua revisione e perfezionamento, si compone di 318 indicatori, che rispondono sia alla domanda di informazione ambientale, sia agli obiettivi delineati in ambito europeo e internazionale (SDGs, Grean Deal europeo, Strategia di sviluppo sostenibile, ecc.). Questa edizione prevede 217 indicatori (68%) aggiornati all’annualità più recente e il popolamento di 11 nuovi indicatori per le aree tematiche: Agricoltura, Atmosfera, Biosfera, Idrosfera, Pericolosità geologiche, Pesca, Turismo.

Il sistema permette la consultazione, l’organizzazione e la pubblicazione dei contenuti selezionati, secondo le esigenze degli utenti.

  • Annuario in cifre  (pubblicazione prevista a Febbraio 2022)

Documento di tipo statistico, organizzato per aree tematiche, propone una selezione degli indicatori più significativi della Banca dati, illustrandoli in maniera sintetica. A ciascun indicatore scelto corrisponde un grafico rappresentativo della situazione ambientale e/o l’andamento del fenomeno, corredato da commenti, brevi informazioni o dati particolarmente rilevanti posti in evidenza.

La banca dati costituisce la base informativa della pubblicazione Transizione Ecologica Aperta: dove va l’ambiente italiano?, il nuovo rapporto ideato dall’ISPRA che fotografa e interpreta la situazione italiana alla vigilia della sua “transizione ecologica”. Un documento che, oltre a segnalare le criticità, pone in risalto i risultati raggiunti e quelli raggiungibili, illustrando a un pubblico di non esperti il perché e il significato di dati e fenomeni.

Crediti e Autori TEA